Dopo l’anno dei cammini, proposto dall’ex ministro Franceschini, in Italia sono nati molti cammini più o meno interessanti. Alcuni di vero interesse storico, religioso, culturale, altri di pura e semplice imitazione o per interessi di altro genere e non sempre onorevoli. Non basta strutturae un cammino per avere imemdiatamente sucecsso o per fare turismo facile. In questo panorama variegato segnaliamo con interesse e simpatia il Cammino di San Benedetto, 300 km che ripercorre l’itinerario di Benedetto da Norcia a Cassino, passando per Subiaco. Il Cammino, ideato dall’esperto Simone Frignani, rappresenta uno dei più frequentati oggi in Italia perchè è ben segnato e segnalato, promosso ed organizzato. 16 tappe tra borghi ed ambienti di alta suggestione. Un tratto degli Appennini che va assaporato lentamente come appunto un cammino può proporre. I pellegrini, i trekker, i camminatori possono trovare o ritrovare culture antiche, sapori ancestrali e sensazioni identitarie di elevato interesse. Il cammino si può fare anche per tratti brevi ed è corredato da un sito esaustivo https://www.camminodibenedetto.it e da una guida molto ben fatta e curata proprio da Simone Frignani.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here